Un giorno 

Un giorno perdonerò me stessa

Per il male che mi sono fatta

Per il male che mi faccio 

Per il male che mi sono lasciata fare.

Lo giuro, prima o poi,

Mi perdonerò 

Inizierò a volermi bene

Non mi autodistruggerò 

Smetterò di piangermi addosso.

Lo prometto 

So promettere 

Ma quel giorno non è oggi

Non è domani

Non sarà nemmeno la settimana prossima 

Quel giorno è ancora lontano

È ancora a mille miglia da qui

Ma mi ridico che ci sarà

Spiccherò il volo

E andró

Via

Dalla notte

Che mi inghiottisce

Cupa

Come la mia anima.

Un giorno il sole splenderà 

E porterà il giorno nella mia notte eterna

Ci sarà la pace

Quella interiore

Quella che non c’è da parecchio

O non c’è mai stata.

Un giorno mi guarderò allo specchio

E mi dirò che sono abbastanza 

Mi accetterò 

Forse

Finalmente.

Un giorno arriverà 

Quel giorno arriverà

Passerà forse una vita

Ma prima o poi arriverà.

Annunci

12 thoughts on “Un giorno 

  1. leggo queste parole non come versi ma come pause in un parlare difficile che rimbalza tra dentro e fuori te stessa.
    invece quel giorno non ci saranno parole ma un sorriso allo specchio.
    arriverà.
    ml
    (piaciuta)

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...