Assomigli alla pace

Inquietudine

Porta il suo volto

Nero

mi fa tremare

Innervosisce

Con il suo colore tinge la mia giornata

Non mi fa più vedere

Torna

Sempre

Un pugno nello stomaco

Ogni volta

la stessa storia

la stessa malattia

mi massacro

Da sola

Mi fa male

Domani

Ci penso

Voglio scappare

Non si è mai pronti.

Come fulmini

Arrivano i pensieri

Si Scaricano addosso

E ti distruggono.

Ma oggi

E solo per un istante

Ho visto la pace

Aveva anche questa un volto

L’ho guardata:

Era di tutti

Voltatevi.

Erano i tramonti

Ed erano sempre stati lì

Ero io

E solo io

Che fuggivo

E che fuggo.

Contro il tempo

Contro di me

Contro il destino fedifrago

Ma quella pace

Anche se piccola

Per un attimo

Io l’avevo vista.

Annunci

11 thoughts on “Assomigli alla pace

  1. Pingback: Autunno in … Tag | Solo per amore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...