Espiazione

Sommersa dalle colpe

Che ti impediscono di respirare

Con gli occhi che lacrimano

E la rabbia che ti assale.

e l’ansia che ti opprime

“non riesco a migliorare”

Quanto ci vorrá per espiare

i peccati che ho commesso

Il peso che ho addosso

Vorrei smaltirlo adesso.

Ogni centimetro che vedo

Ha il sapore del male

Cado troppo in tentazione

Mi dovrei autoregolare.

Non riesco ad ottenere

Nemmeno più una gratificazione

Quando fino a qualche settimana fa

Resistevo in ogni occasione .

Devo cercare di farcela

Il mio obiettivo é piú forte del peccato

La tristezza mi accompagna

Ogni volta che cado.

Che caos dentro di me

Sembra non esserci un equilibrio

Non c’è un’altra via che mi permetta

Di fuggire dalla mia misera sorte.

Mi prometto tutti i giorni

Che l’indomani non peccherò

Non sempre ci riesco

Delle volte sono costretta, però

Mi continuo a ripetere

Per cercare di smettere di stare male

“Ricorda dove devi arrivare

E come devi diventare” .

Annunci

13 thoughts on “Espiazione

  1. Perdonati, perdona, sei una persona unica come tutti, credi in te stessa. Un monaco, c’era s. Antonio che ogni giorno ripeteva: ieri ho sbagliato un’altra volta, oggi mi riprometto di non sbagliare.

    Liked by 1 persona

  2. Bellissima la tua anima , prezioso il tuo percorso di caduta e risalita. Chi è migliore di te che metti il tuo cuore a nudo? Nessuno. Io non riesco neanche ad incominciare il discorso che tu stai già tracciando.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...